3 storie vere di angeli: quando frenai e persi il controllo dell’auto!

Sicuramente avrai già sentito parlare di angeli, chi sono e cosa fanno, come interagisco con noi, in questo articolo potrai leggere 3 storie vere di angeli

Le storie vere di angeli sono molteplici e nel corso del mio percorso e della mia esperienza ne ho sentite e vissute molte in prima persona, e ora voglio condividerne con te alcune molto particolari.

Forse ti stai chiedendo: “ma chi sono gli angeli e cosa fanno?”

Angelo dal greco “agelos“ significa messaggero, e più precisamente “messaggero di dio“.

Dio può essere inteso in tanti modi, alcune religioni lo descrivono come un’entità esterna, ma in realtà dio è il divino che risiede dentro ognuno, e quindi gli angeli sono energie o esseri di luce che ci aiutano principalmente ad entrare in contato con la parte più vera e sacra di noi, hanno anche tantissimi altri compiti che vedremo insieme più avanti.

Sì, gli angeli sono delle energie come anche noi siamo fatti di energia, devi pensare che ogni cosa nell’ universo è costituita dalla stessa materia.

Questi esseri di luce buoni e amorevoli amano interagire con noi, in effetti lo fanno continuamente e in diversi modi, loro desiderano essere partecipi della nostra vita e se noi siamo aperti ad accoglierli e recepire i segnali che costantemente ci mandano ci rendiamo conto che non siamo mai soli ma abbiamo accanto dei meravigliosi compagni di vita.

A dimostrazione di ciò che scrivo ci sono varie storie vere di angeli, cioè testimonianze di persone che sono venute a contatto con loro ed hanno avuto dei segnali forti della loro presenza e del loro grande e provvidenziale aiuto.

Ricordo un po’ di tempo fa una persona che partecipò ad un mio seminario, aveva un grande desiderio nel cuore che non era mai riuscita a realizzare:“diventare mamma”.

Storie vere di angeli 1: “voglio diventare mamma”

Aveva tentato tutte le strade possibili e per ultima quella dell’adozione, che si era anch’essa rivelata inutile; ricordo che in quell’occasione consigliai ai partecipanti di creare ognuno un proprio quaderno dei desideri e successivamente invocare l’arcangelo Ariel (l’arcangelo della manifestazione) ed affidare a lei tutte le richieste.

Passò qualche mese e durante una pausa nel corso di un altro seminario mi si avvicinò la donna che avevo conosciuto in precedenza, aveva gli occhi lucidi, una foto in mano e mi disse con voce commossa “questa è la mia bambina“; in seguito mi spiegò che dopo aver fatto il quaderno dei desideri aveva sognato un bellissimo angelo che le annunciò l’arrivo della bimba, la quale tramite adozione adesso era diventata sua figlia.

Storie vere di angeli 2: “quando mia mamma ha avuto un edema polmonare”

Questa è una di tante storie vere di angeli, potrei raccontarti anche quello che accadde a mia mamma quando, un po’ di tempo fa, fu ricoverata d’urgenza in ospedale a causa di un edema polmonare. Durante tutta la notte mentre lei era nel reparto rianimazione pregai assiduamente l’arcangelo Raffaele perché intervenisse e l’aiutasse a guarire.

Il mattino successivo la mamma si riprese miracolosamente e i medici mi dissero che l’edema si era completamente riassorbito, lei stessa più tardi mi confessò di aver visto una figura di luce verde ai piedi del suo letto, l’arcangelo Raffaele.

ala di angelo vero

Tra tutte le storie vere di angeli oltre a quella della mamma quella che mi ha toccata più da vicino è accaduta a me personalmente: circa un anno fa stavo rientrando in auto con mio marito da una lezione di ballo (entrambi adoriamo ballare) , era tarda notte e stavamo percorrendo una strada di campagna poco battuta.

Storie vere di angeli 3: “quando frenai e persi il controllo dell’auto”

Io ero al volante e mio marito al posto passeggero, guidavo serena e non facevo caso alla velocità, il mio unico pensiero in quel momento era rientrare il più presto a casa per riposare, improvvisamente accade un episodio che mi riportò bruscamente alla realtà.

Qualcosa non so ancora definire di cosa si trattasse mi attraversò inaspettatamente la strada, sicuramente era un animale penso un tasso.

La prima reazione fu quella di frenare per evitare di investirlo, ma fu la scelta sbagliata;nel giro di pochi secondi persi il controllo dell’auto e finì fuori strada, tutto accadde così velocemente, sentivo le urla di mio marito al mio fianco, vedevo l’erba del prato in cui eravamo finiti scorrere rapidamente davanti a me, e la vettura continuare la sua corsa sfrenata, in quel momento tutte le immagini più significative della mia vita mi passarono davanti e mi dissi con un gran senso di pace: “è fatta“.

Ma come pronunciai dentro di me quella frase qualcosa di strabiliante accadde! L’auto improvvisamente si fermò con delicatezza, come se qualcuno avesse tolto le chiavi dal quadro motore.

Io e mio marito restammo qualche istante in silenzio e poi ci abbracciammo per un interminabile minuto, scesi dalla macchina e restai sbalordita! Nella sua folle corsa aveva evitato diversi ostacoli tra cui: un palo della luce, un cartello stradale, diversi alberi e si era fermata a due metri da un’enorme quercia senza riportare neanche un graffio.

In quel momento compresi che quella sera i miei angeli avevano fatto gli straordinari, e avevano guidato la mia auto nella giusta traiettoria, li ringraziai tantissimo con tutto il mio cuore per averci salvato la vita.

Questi sono solo alcuni esempi di storie vere di angeli, rimani sintonizzato con me per altre straordinarie storie emozionanti.

Un grande abbraccio angelico con amore,

Manuela

Lascia un tuo commento