Gli Angeli e le Vibrazioni Energetiche

angeli vibrazioni energetiche

Come chiedere aiuto agli angeli e come riconoscere i segnali angelici.

Possiamo chiamare angelo una qualità vibrazionale energetica. Naturalmente esistono tante tipologie vibrazionali energetiche, ognuna ha un ruolo, delle caratteristiche e delle capacità ben precise. Ci sono dei semplici accorgimenti che vi faranno capire che in realtà ognuno di noi ha accanto a sé perennemente vibrazioni angeliche. Ci sono dei momenti in cui è più semplice avvicinarsi a queste meravigliose vibrazioni, come ad esempio subito prima di addormentarsi o appena svegli. Mettersi in contatto con gli angeli è estremamente semplice, basta chiedere. Se non vi sentite sicuri di chiedere mentalmente o a voce, potete fare delle richieste scritte che potrete poi riporre sotto il cuscino. Se la richiesta è sentita e limpida, non temete, le risposte non tarderanno ad arrivare. I modi in cui gli angeli e gli esseri di luce comunicano con noi o ci possono far capire che la nostra richiesta è stata ascoltata ed accolta, sono molteplici. C’è chi può chiaramente sentire dei fischi, non fastidiosi, nelle orecchie, simili a scampanellii; oppure chi visualizza determinate sequenze numeriche che si ripetono costantemente nell’ arco della giornata; oppure chi visualizza, in determinati momenti, alcuni colori che inequivocabilmente vengono associati all’angelo a cui abbiamo richiesto il contatto. Infatti, ad ogni angelo corrisponde una particolare vibrazione cromatica. Ognuno di voi, man mano che prenderà dimestichezza con queste meravigliose energie, capirà qual è il suo, o quali sono i suoi canali privilegiati. Agli angeli potete fare qualsiasi tipo di richiesta. Potete chiedere assistenza durante i momenti bui, aiuto nell’avere chiarezza quando dovete prendere delle decisioni importanti o chiedere di aiutarvi a risolvere dei problemi che vi sembrano insormontabili… Dovete solo affidarvi e fidarvi del loro operato e del loro intervento.

Lascia un tuo commento